biblioteche, bologna, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, lettura, internet biblioteca, wifi in biblioteca, biblioteche Bologna, Sala Borsa, comune bologna,comune imola, provincia bologna,regione emilia romagna

Le biblioteche in gran parte hanno riattivato i servizi in presenza, con modalità differenziate. Per informazioni aggiornate, si invitano i lettori a consultare i canali ufficiali e i siti istituzionali delle biblioteche e dei Comuni di appartenenza.

De profundis

Wilde, Oscar

1991

Abstract
Detenuto per sodomia, Wilde scrisse nel 1897 questo manoscritto in forma di lettera, frutto della tragica lotta che un artista ribelle ingaggia contro le ipocrisie della società, al suo giovane amante Bosie. Wilde appare in queste pagine un uomo affascinante e contraddittorio, ormai fiaccato nell'animo, sofferente come un autentico artista romantico, un Cristo perseguitato dai filistei. Si alternano in queste pagine serietà morale e teatrale civetteria, rivendicazioni di grandezza a cupi umori penitenziali.
  • Lo trovi in
  • Scheda
Testo a stampa (moderno)
Monografia
Codice SBN
CFI0182477
Descrizione
*De profundis / Oscar Wilde ; introduzione di Jacques Barzun ; traduzione di Camilla Salvago Raggi
Milano : Feltrinelli, 1991
XVIII, 129 p. ; 20 cm.
ISBN
8807820161
EAN
9788807820168
Collana
Universale economica ; 2016
Primo Autore
Wilde, Oscar
Autore secondario
Salvago Raggi, Camilla
Dewey
823.8 NARRATIVA INGLESE. Periodo vittoriano, 1837-1899
Anno pubblicazione
1991
Titolo dell'opera
De profundis.