biblioteche, bologna, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, lettura, internet biblioteca, wifi in biblioteca, biblioteche Bologna, Sala Borsa, comune bologna,comune imola, provincia bologna,regione emilia romagna

Le biblioteche in gran parte hanno riattivato i servizi in presenza, con modalità differenziate. Per informazioni aggiornate, si invitano i lettori a consultare i canali ufficiali e i siti istituzionali delle biblioteche e dei Comuni di appartenenza.

Il principe ipocondriaco dramma giocoso per musica del sig. Giovanni Bertati da rappresentarsi nel Teatro Giustiniani di S. Moisè il carnevale dell'anno 1774

Bertati, Giovanni

Libretto di musica a stampa - libretto - Graziosi, Antonio - 1774

  • Lo trovi in
  • Scheda
Libretto di musica a stampa
Monografia
libretto
Codice SBN
MUS0320436
Descrizione
Il *principe ipocondriaco dramma giocoso per musica del sig. Giovanni Bertati da rappresentarsi nel Teatro Giustiniani di S. Moisè il carnevale dell'anno 1774 / [la musica è del celebre sig. Gennaro Astarita]
Venezia : presso Antonio Graziosi, 1774
67, [1] p. ; 8°
Note
3 atti
Autore della musica a carta A3r
Segnatura: A³⁶; A35, A36 bianche?; frontespizio in cornice xilografica con vignetta (putto con cembalo), sottoscritto Valesi inc.
Sartori
19115
Impronta
o.el a?ne eie. ElLa (7) 1774 (R)
Librettista
Bertati, Giovanni
Compositore
Astarita, Gennaro <1745-1805>
Scenografo
Mauri, , <raggruppa autori diversi>
Coreografo
Regina, Giuseppe <coreografo>
Personale di produzione
Taddio, Giuseppe
Luogo pubblicazione
Venezia
Editori
Graziosi, Antonio
Personaggio
Ababà
Catufio
Dardinella
Mandanira
Ombrino
Pampaluco
Pancreatico
Scamofisa
Zazandor
Rappresentazione
Anno: 1774 Periodo: carnevale Luogo: Teatro di San Moisè Città: Venezia Note: 1. rappresentazione
Anno pubblicazione
1774
Titolo dell'opera
Il principe ipocondriaco
Nota di contenuto
A carta A3r: personaggi, scenografo e costumista; a carta A3v: coreografo, ballerini e mutazioni di scene; alle carte A15v-16v: programma del ballo primo, La caravana mercantile guidata da uno spagnuolo assalita da ladri tartari, indicazione del secondo ballo.