biblioteche, bologna, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, lettura, internet biblioteca, wifi in biblioteca, biblioteche Bologna, Sala Borsa, comune bologna,comune imola, provincia bologna,regione emilia romagna

Le biblioteche hanno riattivato i servizi in presenza in modalità differenziate. In molte biblioteche, in particolare quelle di Ateneo, è obbligatorio fissare un appuntamento. Si invitano i lettori a informarsi sui servizi attivati dalla singola biblioteca in situazione emergenziale. Si segnalano risorse che alcuni editori e fornitori stanno mettendo gratuitamente a disposizione al link

Accabadora

Murgia, Michela

2009

Abstract
Perché Maria sia finita a vivere in casa di Bonaria Urrai, è un mistero che a Soreni si fa fatica a comprendere. La vecchia e la bambina camminano per le strade del paese seguite da uno strascico di commenti malevoli, eppure è così semplice: Tzia Bonaria ha preso Maria con sé, la farà crescere e ne farà la sua erede, chiedendole in cambio la presenza e la cura per quando sarà lei ad averne bisogno. Quarta figlia femmina di madre vedova, Maria è abituata a pensarsi, lei per prima, come "l'ultima". Per questo non finiscono di sorprenderla il rispetto e le attenzioni della vecchia sarta del paese, che le ha offerto una casa e un futuro, ma soprattutto la lascia vivere e non sembra desiderare niente al posto suo. "Tutt'a un tratto era come se fosse stato sempre così, anima e fili'e anima, un modo meno colpevole di essere madre e figlia". Eppure c'è qualcosa in questa vecchia vestita di nero e nei suoi silenzi lunghi, c'è un'aura misteriosa che l'accompagna, insieme a quell'ombra di spavento che accende negli occhi di chi la incontra [...]
  • Lo trovi in
  • Scheda
Testo a stampa (moderno)
Monografia
Codice SBN
MOD1549873
Descrizione
*Accabadora / Michela Murgia
Torino : Einaudi, 2009
164 p. ; 22 cm.
BNI
2009-5048
ISBN
9788806197803
9788866213116
Autore
Murgia, Michela
Dewey
853.92 NARRATIVA ITALIANA, 2000-
Anno pubblicazione
2009
Titolo dell'opera
Accabadora