biblioteche, bologna, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, lettura, internet biblioteca, wifi in biblioteca, biblioteche Bologna, Sala Borsa, comune bologna,comune imola, provincia bologna,regione emilia romagna

Per informazioni sui servizi offerti, si invitano i lettori a consultare i canali ufficiali e i siti istituzionali delle biblioteche e dei Comuni di appartenenza.

Antichistica italiana e leggi razziali : atti del Convegno in occasione dell'ottantesimo anniversario del Regio Decreto Legge n. 1779 : (Università di Parma, 28 novembre 2018)

Convegno in occasione dell'ottantesimo anniversario del Regio Decreto Legge n. 1779 <2018 ; Parma>

Atti di congressi Athenaeum 2020

Abstract

"La gente mi domanda perché c'è ancora l'antisemitismo, perché c'è il razzismo. Io rispondo che ci sono sempre stati. Solo che prima non c'era il momento politico per poter tirar fuori l'antisemitismo e il razzismo, che sono inseriti nell'animo dei poveri di spirito. Poi i momenti arrivano. [...]
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Unimarc
Testo a stampa (moderno)
Monografia
Atti di congressi, saggi
Codice SBN IEI0663253
Descrizione *Antichistica italiana e leggi razziali : atti del Convegno in occasione dell'ottantesimo anniversario del Regio Decreto Legge n. 1779 : (Università di Parma, 28 novembre 2018) / Alessandro Pagliara (a cura di)
Parma : Athenaeum, [2020]
ix, 247 p. : ill. ; 20 cm
ISBN 9788832158267
Collana Historiae
Autore Convegno in occasione dell'ottantesimo anniversario del Regio Decreto Legge n. 1779 <2018 ; Parma>
Curatore Pagliara, Alessandro
Note e bibliografia
Soggetti DOCENTI UNIVERSITARI - Antisemitismo - Italia - 1938
LEGGI RAZZIALI - Italia - 1938 - Congressi - Parma - 2018
STORICI - Antisemitismo - Italia - 1938
Dewey 305.8924045 GRUPPI ETNICI E NAZIONALI. Ebrei. Italia
Luogo pubblicazione Parma
Editori Athenaeum
Anno pubblicazione 2020
Titolo dell'opera Antichistica italiana e leggi razziali : atti del Convegno in occasione dell'ottantesimo anniversario del Regio Decreto Legge n. 1779 : (Università di Parma, 28 novembre 2018)