biblioteche, bologna, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, lettura, internet biblioteca, wifi in biblioteca, biblioteche Bologna, Sala Borsa, comune bologna,comune imola, provincia bologna,regione emilia romagna

Per informazioni sui servizi offerti, si invitano i lettori a consultare i canali ufficiali e i siti istituzionali delle biblioteche e dei Comuni di appartenenza.

Poeti della corte di Federico 2.

poesia - 2020

Abstract
La lirica laica in volgare italiano nasce alla corte di Federico II. È una splendida poesia d'amore, che s'inscrive in modo originale nel florido filone del canto cortese, e che si presenta in uno strumento linguistico nuovo. Tema quasi esclusivo è l'amore cortese della tradizione trobadorica con i suoi codici, i suoi ideali di purezza e di misura, e i suoi valori di cortesia e di raffinatezza spirituale, che rendono possibile la tensione del desiderio e in alcuni casi il suo compimento. Rispetto ai loro predecessori occitanici, anche per la diversa realtà sociale e per il diverso pubblico, i Siciliani si concentrano, tuttavia, più sull'analisi dell'interiorità del soggetto lirico che sullo scambio interpersonale. Soprattutto Giacomo da Lentini - il più grande di questi poeti - inaugura una poetica dell'io, in cui vengono esaminate le emozioni suscitate dal pensiero ossessivo dell'amata "dipinta" nel cuore, per usare una sua fortunata metafora. Questa nuova antologia di 147 testi comprende [...]
  • Lo trovi in
  • Scheda
Testo a stampa (moderno)
Monografia
poesia
Codice SBN RL10051890
Descrizione *Poeti della corte di Federico 2. / a cura di Donato Pirovano
Roma : Salerno, 2020
LXXVIII, 725 p. ; 12 cm
ISBN 9788869732706
Collana I diamanti
Curatore Pirovano, Donato
Dewey 851.108 POESIA ITALIANA. Primo periodo, fino al 1375. Raccolte
Anno pubblicazione 2020
Titolo dell'opera Poeti della corte di Federico 2.