biblioteche, bologna, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, lettura, internet biblioteca, wifi in biblioteca, biblioteche Bologna, Sala Borsa, comune bologna,comune imola, provincia bologna,regione emilia romagna

Le biblioteche hanno riattivato i servizi in presenza in modalità differenziate. In molte biblioteche, in particolare quelle di Ateneo, è obbligatorio fissare un appuntamento. Si invitano i lettori a informarsi sui servizi attivati dalla singola biblioteca in situazione emergenziale. Si segnalano risorse che alcuni editori e fornitori stanno mettendo gratuitamente a disposizione al link

Ora tocca all'imperfetto

Viviani, Cesare <1947- >

2020

Abstract
Nell'ampio e prestigioso percorso di Viviani, varie fasi si sono susseguite, anche con evidenti diversità formali ma con una sotterranea, fortissima coerenza, che significava soprattutto desiderio di bellezza, di eticità, di esattezza. L'imperfezione di cui si parla nel nuovo libro è una condizione «tra», sempre in bilico tra due opposti. Tra la giovinezza e il tempo della fine, tra l'amore e la rinuncia, tra il ruggito dell'animale feroce e il trofeo appeso sopra il camino, tra la luce e il buio, tra il noto e l'ignoto, tra il futuro e il passato. Anche la ricerca di una salvezza dall'incombere del tempo e dal non senso che da lì si sprigiona passa per poli opposti: protezione chiesta da un lato agli avi e ai reperti archeologici, dall'altro alla continuità dei discendenti e alla vitalità dei bambini. Simbolo di questa età fragile, che è una condizione esistenziale ancor più che una congiuntura anagrafica (semmai gli anni permettono di percepirla meglio), è un cancelletto spinto dal vento [...]
  • Lo trovi in
  • Scheda
Testo a stampa (moderno)
Monografia
Codice SBN
BMT0020422
Descrizione
*Ora tocca all'imperfetto / Cesare Viviani
Torino : Einaudi, 2020
128 p. ; 18 cm
ISBN
9788806243302
Collana
Collezione di poesia ; 470
Autore
Viviani, Cesare <1947- >
Dewey
851.914 POESIA ITALIANA. 1945-1999
Anno pubblicazione
2020
Titolo dell'opera
Ora tocca all'imperfetto