opac, catalogo, online,servizi, biblioteca, sebina

L'alba del sessantotto : una interpretazione filosofica

Preve, Costanzo

2018

Abstract
Il Sessantotto è diventato un evento simbolico della storia del Novecento nei suoi due aspetti contraddittori. Un estremo tentativo di ringiovanimento delle rivoluzioni anticapitalistiche ottocentesche e novecentesche, e una riuscita modernizzazione del costume e delle forme di dominio sociali, rese più flessibili e informali. Come estremo tentativo di ringiovanimento delle rivoluzioni sociali della modernità, il Sessantotto ha dato luogo a filosofie di ottimo livello (da Althusser a Lukàcs), a pratiche politiche (dall'antifascismo all'operaismo), ed è stato il momento spartiacque fra la conclusione di un lungo dopoguerra e l'inizio di un'irresistibile mutamento di fase storica. Come momento di modernizzazione capitalistica è divenuto un mito di fondazione ideologica di una nuova classe dirigente "flessibile". L'interpretazione proposta è quella del Sessantotto come passaggio (cioè come condensazione temporale esemplare) di un processo di modernizzazione capitalistica che ha assunto la [...]
  • Lo trovi in
  • Scheda
UBOSG@B. Universitaria - Sezione Archivio storico (su Prenotazione)

B. Universitaria - Sezione Archivio storico (su Prenotazione)

Documento disponibile

Richiesta di prestito

Inventario
ASG 2256
Collocazione
STUD 322.4 PREV